Il BLOG di Digitalprint

I nostri SOCIAL NETWORK

Certificazione e ambiente → Scegliere FSC ®
Scegliere FSC ®
Tocca a noi, a tutti noi, fare delle scelte consapevoli e responsabili nei confronti dell’ambiente.
Il Centro Stampa Digitalprint ha scelto volontariamente di conseguire la certificazione FSC® (Forest Stewardship Council®) per la Catena di Custodia, dimostrando con un valido strumento il proprio impegno imprenditoriale verso l'ambiente e la tutela dei valori etici e sociali delle foreste.
Grazie all'etichetta FSC® i prodotti stampati acquistano un elevato valore distintivo e di garanzia (rintracciabilità), perché identifica tutti i passaggi dei materiali utilizzati (legno e derivati del legno come la carta) che portano dalla foresta al consumatore finale inclusi gli stadi intermedi di produzione, trasformazione, finitura e distribuzione.
In questo modo, offriamo l'opportunità di scegliere in maniera consapevole i supporti provenienti da una corretta gestione forestale, che impone rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.

SCOPRI LE NOSTRE CARTE CERTIFICATE FSC® - VAI AL CAMPIONARIO CARTE

Perché FSC®
In concreto, chi richiede una produzione certificata FSC® contribuisce allo sviluppo di un sistema etico e responsabile che promuove la buona gestione delle foreste, sottraendo queste importanti risorse allo sfruttamento eccessivo e rispettando i diritti delle popolazioni e dei lavoratori delle zone in cui sorgono le foreste.
Scegliere di stampare con la certificazione FSC® ha costi pari - se non inferiori - rispetto a uno stampato “normale”.
Infatti, non applichiamo alcuna maggiorazione di prezzo per il processo di stampa con certificazione FSC® a sostegno che una corretta gestione ambientale può essere conveniente e redditizia.

Cos'è FSC®
Il Forest Stewardship Council® è un'organizzazione non governativa internazionale, creata nel 1993 senza scopo di lucro.
Coinvolge numerosi soggetti tra cui gruppi di ambientalisti (ad es.: WWF, Greenpeace, Legambiente), proprietari forestali, gruppi di popolazioni indigene, gruppi della grande distribuzione organizzata (ad es.: Ikea, Castorama, Obi), ricercatori, tecnici e imprese di produzione e distribuzione.
Promuove in tutto il mondo la buona gestione forestale (aspetti ambientali, economici e sociali) e stabilisce schemi e standard unici di certificazione volontaria di terza parte, applicabili lungo tutta la filiera foresta-legno.